Credito d’imposta per Hotel ed Agriturismi

Il credito d’imposta per gli Hotel e gli Agriturismi è un’agevolazione riconfermata e rifinanziata dalla precedente Legge di Bilancio.

Nello specifico consente, alle strutture che operano nel settore ricettivo che effettuano interventi di ristrutturazione ed efficientamento energetico, di poter usufruire del credito d’imposta pari al 65%.

Con Il decreto ministeriale 598 del 20 dicembre del 2017 è stato introdotto il Credito d’Imposta del 65% a favore di strutture alberghiere ed agrituristiche per sostenere gli investimenti in efficienza energetica e ristrutturazione edilizia.

In particolare è possibile beneficiare del credito di imposta anche per la realizzazione di impianti fotovoltaici. Si legge, infatti, all’art. 4 – 1.C.1.:

 

 

 

 

Storage domestico inizia l’era dell’autoconsumo, già dal 2018

Storage Domestico il 2018 sarà per tutti l’era dell’autoconsumo in barba all’energia

Molte persone si stanno già guardando attorno. Non è una novità, i costi legati all’energia sono destinati a salire nel 2018. Rispetto ad il trend passato, la bolletta nelle tasche di tutti inciderà per almeno un 7% in più rispetto al passato. Naturalmente questa   percentuale può aumentare o diminuire in base al contratto stipulato con il proprio fornitore di energia elettrica.

Tutti coloro che possiedono un impianto fotovoltaico a casa o nelle relative aziende si sentiranno in parte appagati, poiché l’energia prodotta di giorno, se utilizzata, servirà le proprie utenze creando così una certa efficienza. Oggi lo Storage effettivamente, risponde all’esigenza di usufruire dell’energia generata da fonte rinnovabile anche nei momenti in cui non è presente l’irraggiamento solare. Il sistema di accumulo ha alcuni punti forza a nostro giudizio importanti. ES-1.jpg (1772×1172)

Coloro che già possiedono un impianto fotovoltaico ed un sistema di accumulo avranno minor necessità di aumenteranno la quota di AUTOCONSUMO, prelevando sempre meno dalla rete.  La stessa aa quel punto verrà utilizzata solo in casi estremi dove né lo storage né l’impianto fotovoltaico riescono a coprire il 100% del fabbisogno.

Grazie all’accumulo si avrà meno necessità di energia dalla rete, un minor esborso economico, generando così un forte RISPARMIO in bolletta.

Un ulteriore punto di forza di ALCUNI SISTEMI DI ACCUMULO è la MODULARITA’ : si parte generalmente da un impianto da 2,5 Kwp per arrivare KwP di energia immagazzinata . Il punto di forza di alcune case costruttrici sta proprio nel permettere all’utente di acquistare progressivamente i singoli pacchi in modo tale da non rendere troppo onerosa la spesa iniziale. E’ pur vero che POCHISSIME CASE PRODUTTRICI, hanno deciso di anticipare i tempi, posizionando il pacco batterie ad un prezzo tanto vantaggioso da permettere l’accesso finanziario a tutti per aumentare la quota di energia prodotta in autoconsumo. Per chi fosse interessato a conoscere i prezzi.Vi invitiamo  a compilare il seguente form di contatti per ottenere maggiori delucidazioni in merito. https://www.mynoon.it/contatti/

 

Smart Lights – L’innovazione delle lampade LED Prodotte da SENGLED !

Illuminazione intelligente per la Smart Home:

Sengled annuncia altri 10 prodotti in uscita .

Sengled Snap – Lampada con telecamera integrata

La Sengled  da sempre si è distinta per la produzione di Smartlight  . Si tratta di lampade a luce led che hanno diverse funzioni in base alle esigenze del cliente . Ogni lampada oltre a generare luce , ha una sua funzione specifica , Ci sono lampade che emettono il suono , lampade che fungono da Router Repeater e lampade che svolgono la funzione di videosorveglianza.    Il catalogo completo è in arrivo a gennaio 2018 , e comprende oltre i 22 prodotti già esistenti , altre 10 novità .

Tutte le Smartlight Sengled sono comandabili da qualunque smartphone

 

La SENGLED è l’unica azienda che ha deciso di investire in maniera massiva nelle Smartlight, unendo un prezzo basso ad una qualità eccelsa. Non è un caso che le casse delle lampade che svolgono la funzione di altoparlante siano marchiate JBL, per altre info visita la pagina https://it.sengled.com/it . ll Vantaggio delle Smartlight è evidente , è la cosiddetta DOMOTICA 2.0 . Chiunque è in grado di installarle e configurarle in maniera autonoma e senza perdere troppo tempo . La funzione della luce è sempre slegata dalle altre funzioni , in modo tale da poter spegnere la stessa e gustarsi queste meraviglie tecnologiche senza inficiarne la seconda funzione.

Espositore presso il punto vendita di Palermo “Mortillaro” di via Duca della Verdura


Queste lampade , sono arrivate anche in Sicilia  neanche un anno fa e si possono trovare  nei vari punti vendita di illuminotecnica e materiale elettrico , negli appositi espositori SENGLED dove il personale del negozio potrà effettuare una panoramica dei prodotti e soffermarsi a spiegare le singole caratteristiche . 
Le  Smartlight hanno molteplici settori di applicazione : per la casa , per gli alberghi , per le industrie , per gli uffici . Ogni lampada è una soluzione intelligente per ogni singola esigenza ,  e permette di risolvere i piccoli problemi in poco tempo senza intaccare troppo il portafoglio. 

 

 

Bando Inail 2017 – Incentivi alle imprese

Importante novità in materia di incentivi alle imprese per la realizzazione di interventi in materia di salute e sicurezza sul lavoro pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n.296 del 20/12/2017. Si comunica che L’ Inail, in attuazione dell’art. 11, comma 5 del decreto legislativo n. 81/2008 s.m.i. e dell’art. 1, commi 862 e seguenti, della legge 28 dicembre 2015, n. 208 attraverso la pubblicazione di singoli avvisi pubblici regionali/provinciali, finanzia investimenti in materia di salute e sicurezza sul lavoro.In particolare saranno finanziati anche i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (Asse di finanziamento 3) . Il finanziamento, in conto capitale, e’ calcolato sulle spese ritenute ammissibili al netto dell’IVA come di seguito riportato. Per l’ asse di finanziamento che prevede gli interventi di bonifica da materiali contenenti amianto,il limite è fissato nella misura del 65% con un massimo erogabile di 130.000 € ed una soglia minima di 5.000 € .

 

Assemblea Federalberghi ed efficienza energetica in formula E.s.c.o.

depliants

Alcune Brochure di Metaenergia e Metaenergia E.s.c.o.

All’assemblea di Federalberghi Palermo in occasione degli auguri di fine anno di La NOON ha  presentato  una   novità nel settore dell’efficientamento energetico riservata agli alberghi.

Quest’anno la conviviale 2017 si è chiusa con la presentazione di  Metaenergia S.p.A.  :  , azienda a caratura nazionale , che oltre a produrre e commercializzare energia elettrica e gas ,  opera in formula E.s.c.o.

http://www.metaenergia.it/

La divisione E.s.c.o ha intrapreso importanti relazioni con alcuni alberghi siciliani , ed a breve inizieranno i primi sopralluoghi tecnici da parte sia degli ingegneri della NOON che dallo staff tecnico dell’azienda romana.

Grande soddisfazione da parte di tutti , poiché attraverso questa formula molti alberghi potranno beneficiare nel medio periodo di avere impianti tecnologici nuovi  a fronte di un regolare  impegno in bolletta senza sborso iniziale e senza impegno finanziario.

Metaenergia si è dimostrata disponibile e flessibile ad ascoltare le esigenze di ciascun albergatore , legate alla bassa stagionalità nodo cruciale per molti operatori siciliani.

L’assemblea di fine anno tenutasi all’Hotel San Paolo

“L’intento , spiega l’ingegnere Nocera della NOON , è quello di dare un’opportunità agli alberghi di potenziare la propria struttura  a patto di rimanere in fornitura con Metaenergia per un determinato periodo di anni stabilito insieme . Una  strategia usata in passato da una famosa azienda di telefonia che  oggi è diventata il secondo operatore telefonico nazionale “. Un modello di business vincente che siamo sicuri verrà replicato anche in altri settori  nel breve periodo .

PROMO FOTOVOLTAICO – CLIMA ESTATE 2017

PROMO FOTOVOLTAICO – CLIMA ESTATE 2017

Impianto Fotovoltaico 3 kWp chiavi in mano € 68,50 mese
+ Condizionatore 9000 BTU in OMAGGIO.

L’offerta comprende:
Fornitura e posa in opera di 12 moduli fotovoltaici policristallini 250 Wp (Europei)
Fornitura e posa in opera di 1 inverter da 3 KWp (Europeo)

Fornitura e posa in opera di tutto quanto necessario per la realizzazione dell’impianto a regola d’arte – pannelli, inverter, strutture, quadri, cablaggi, cavi
Consulenza tecnica-burocratica
Pratica Enel
Gestione pratica scambio sul posto
Progettazione
Direzione dei lavori
Collaudo finale impianto
Offerta IVA inclusa valida per la Regione Sicilia, previo sopralluogo e fino al 30/08/2017.

Solare Termico – OFFERTA PRIVATI

PROMO SOLARE TERMICO PRIVATI

Impianto Solare Termico, 300 LT,
Euro 959,00 iva compresa, chiavi in mano.
La promozione comprende:
2 Pannelli solari termici
1 boiler da 300 lt con eventuale resistenza elettrica integrata
1 valvola miscelatrice termostatica ¾ ‘’ per impianti solare termici;
max 5 mt di tubazione e raccordi di diametro adeguato per il collegamento dell’impianto idrico, già esistente, all’ingresso dell’acqua fredda del Sistema Solare;
max 5 mt di tubazione e raccordi di diametro adeguato per il collegamento del Sistema Solare all’ingresso della tubazione di acqua calda sanitaria, dell’impianto idrico già esistente;
1 valvola a sfera ingresso acqua fredda ¾ ‘’;
1 valvola a sfera uscita acqua calda ¾ ‘’;
1 vaso di espansione 8 litri;
1 conta litri volumetrico;
1 valvola di sicurezza a 1,5 bar;
1 valvola di sicurezza a 6 bar;
1 valvola di ritegno.
Gestione pratica comunicazione inizio lavori (CIL)
– Prodotto Italiano
– Iniziativa senza sorprese
– Conto Termico 2.0 – GSE

tesla-model-3-preserie-20-febbraio_4401958dd95a066d56bb44e1132c02599e598

Tesla Model 3, le prime saranno prodotte dal 20 febbraio

La produzione della Tesla Model 3 partirà a pieno ritmo il prossimo mese di luglio, ma già dal 20 febbraio inizieranno ad uscire dallo stabilimento californiano di Fremont i primi esemplari di pre-serie. Queste prime vetture pilota saranno realizzate in numero limitato anche per definire i processi produttivi da applicare alla grande serie, ma Tesla assicura che non andranno ad incidere sui ritmi produttivi di Model S e Model X. Secondo quanto riportato da Reuters le linee produttive saranno fermate per una settimana in modo da allestire la nuova catena di montaggio della Model 3, la berlina elettrica da 35.000 dollari che ha già ricevuto più di 370.000 pre-ordini. La data del 20 febbraio è stata comunicata da Tesla ai suoi fornitori in modo da poter ricevere per tempo tutte le parti necessarie ai primi assemblaggi della Model 3 che, lo ricordiamo, a pieno regime nel 2018 dovrà contribuire al raggiungimento dell’ambizioso obiettivo delle 500.000 vetture prodotte ogni anno.

In attesa dell’auto vera e dei profitti

Il grande interesse suscitato dalla nuova creazione di Elon Musk ha creato anche aspettative molto alte verso la più “popolare” delle Tesla, una sorta di febbre collettiva che ha avuto come benefico effetto per la Casa americana un’iniezione di cassa superiore ai 370 milioni di dollari. A soddisfare tanta curiosità ci sono per ora solo i prototipi disegnati da Franz von Holzhausen e presentati ad aprile 2016. Una parte degli ultimi segreti che circondano la Tesla Model 3 di serie saranno forse svelati dallo stesso Musk il 22 febbraio durante la presentazione dei risultati finanziari del quarto trimestre 2016. Mostrare con un certo anticipo le forme e alcuni dettagli della Model 3 che arriverà presto sulle strade servirà anche a consolidare l’immagine di una Casa automobilistica come Tesla che a sette anni dalla fondazione non è ancora riuscita ad ottenere degli utili d’esercizio.

Adidas contro il logo a tre barre

Nel frattempo una curiosa vicenda di marchi registrati coinvolge proprio la Tesla Model 3 e Adidas, la nota azienda di articoli sportivi che ha fatto ricorso contro l’utilizzo del primo logo con tre barre orizzontali della Model 3. Secondo il colosso tedesco il marchio è simile a quello Adidas e potrebbe essere confuso con questo. Tesla in realtà ha già superato il problema della somiglianza perché da fine gennaio ha scelto di modificare la grafica del nome Model 3 utilizzando il solo simbolo numerico e abbandonando le tre stanghette iniziali. Tesla ci tiene però a precisare che si tratta di una decisione presa dall’azienda indipendentemente dalle obiezioni sollevate da Adidas.

LogoNOON-09
Facebook By Weblizar Powered By Weblizar

Informazioni di contatto

Sede operativa:
Via Alessandro Telesino, 51
90135 Palermo

Orari:
Lunedì - Venerdì: 9:00 am - 6:00 pm
Sabato - Domenica: Chiusi

 

Sede legale:
Via Lucio Piccolo, 7
90147 Palermo

Telefono +39 091 5556851
Fax +39 091 8773298
P. Iva 06570270824

 

Condividi la pagina sui social:

Copyright 2017 © All Rights Reserved